Autostrada del Brennero S.p.A.
Pubblica amministrazione

affidamento del portafoglio assicurativo della Società - polizza responsabilità civile di amministratori, sindaci e dirigenti (D&O) per il periodo di un anno

Oggetto: affidamento del portafoglio assicurativo della Società - polizza responsabilità civile di amministratori, sindaci e dirigenti (D&O) per il periodo di un anno
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 230.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 230.000,00
CIG: 8924114BD5
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Direzione Tecnica Generale
Data pubblicazione: 18 ottobre 2021 16:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 06 novembre 2021 17:00:00
Data scadenza: 11 novembre 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Dichiarazione generale
  • Dichiarazione di assenza di conflitto di interessi e di insussistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 80
  • Dichiarazione congiunta senza vincolo di solidarietà
  • Modulo dati
  • Garanzia provvisoria e impegno del fideiussore
  • Codice PassOE
  • Ricevuta contributo ANAC
  • Documento d'identità
  • Eventuale ulteriore documentazione
Per richiedere informazioni: Direzione Tecnica Generale – Ufficio Gare d’Appalto Telefono: +39 0461 212710 E-mail: ufficio.gare.appalto@autobrennero.it

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Buongiorno a tutti, siamo gentilmente a richiedere 2 chiarimenti: 1) la situazione sinistri sinistri dal 2016 ad oggi. 2) le condizioni contrattuali in essere oggi che sono propedeutiche alla eventuale condizione tecnico economica degli eventuali concorrenti. Cordiali saluti

Risposta:

In riscontro alla richiesta di chiarimenti, si comunica che, con riferimento alla polizza di responsabilità civile di amministratori, sindaci e dirigenti (D&O), nessun sinistro è stato denunciato e nessun sinistro è stato liquidato dal 2016 ad oggi.

L’attuale copertura assicurativa della Società è così articolata:

  • polizza D&O I° rischio: massimale pari ad euro 10.000.000,00 a fronte di un premio annuo lordo pari ad euro 67.642,14;
  • polizza D&O II° rischio: massimale pari ad euro 10.000.000,00 a fronte di un premio annuo lordo pari ad euro 48.288,75;
  • polizza D&O III° rischio: massimale pari ad euro 20.000.000,00 a fronte di un premio annuo lordo pari ad euro 76.406,25.

Chiarimento n. 2

Domanda:

Buonasera, con la presente, siamo a richiedere statistica sinistri relativa agli ultimi 3/5 anni oppure dichiarazione assenza sinistri. Si chiede, inoltre, la Vs. disponibilità, certi che non vi sia alcun interesse, né tantomeno la volontà, da parte della Stazione Appaltante (Ente Contraente se diverso) di esporre l’Appaltatore (“Assicuratore Aggiudicatario dell’appalto”) ad eventuali violazioni di legge o regolamenti, tra cui quelle in materia di sanzioni internazionali, a prevedere in caso di aggiudicazione l’inserimento nei rispettivi Capitolati di Polizza della Clausola di seguito riportata: ESCLUSIONE OFAC - SANZIONI INTERNAZIONALI: Gli [Assicuratori] [Riassicuratori] non sono tenuti a fornire alcuna copertura o a disporre alcun risarcimento ai sensi del presente contratto, qualora ciò implichi qualsiasi tipo di violazione di legge o regolamento in materia di sanzioni internazionali, che esponga gli [Assicuratori] [Riassicuratori], la loro capogruppo o la loro controllante a qualsiasi violazione delle leggi e dei regolamenti in materia di sanzioni internazionali. Qualora invece i Capitolati di Polizza prevedessero già la suddetta Clausola di ESCLUSIONE OFAC, ma in una versione anche solo in parte difforme da quella proposta dalla Scrivente, si chiede la Vs. disponibilità ad acconsentire alla mera sostituzione della medesima. Ringraziamo anticipatamente per l’attenzione e confidando nel positivo accoglimento della richiesta porgiamo distinti saluti.

Risposta:

Con riferimento alla statistica sinistri relativa agli ultimi 3/5 anni si veda la risposta al quesito n. 1. Si accoglie la clausola ESCLUSIONE OFAC - SANZIONI INTERNAZIONALI, così come indicata nel quesito, in sostituzione dell’art. 3.16.6 – LIMITAZIONI "OFAC" VERSO PAESI SOGGETTI A SANZIONI INTERNAZIONALI di cui Capitolato speciale descrittivo e prestazionale.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Buongiorno, per una migliore valutazione del rischio, vi chiediamo fornirci elenco dei sinistri occorsi negli ultimi cinque anni, suddivisi in liquidati, riservati e senza seguito ed i loro rispettivi importi. Ringraziando, porgiamo cordiali saluti.

Risposta:

Si veda la risposta al quesito n. 1.

Chiarimento n. 4

Domanda:

Ripartizione del premio a base di gara. Buongiorno, premesso che l'offerta può essere inoltrata per più polizze di rischio - fino ad un massimo di tre - aventi massimali differenti rispetto al massimale unico di € 40.000.000, Vi chiediamo di esplicare come devono essere ripartite le rispettive offerte per gli eventuali tre sub-lotti, giacchè non appare chiaro come deve essere ripartito il premio indicato in € 230.000 (base d'asta per singolo sub-lotto). Grazie e cordiali saluti.

Risposta:

In caso di suddivisione del massimale di copertura tramite più polizze di rischio (fino ad un massimo di 3) il premio offerto dal concorrente è costituito dalla somma dei premi riferiti a ciascuna delle polizze di rischio utilizzate per il raggiungimento del massimale di copertura richiesto pari a euro 40.000.000,00. E’ lasciata al concorrente libertà di individuare il premio lordo offerto per ciascuna polizza, purché la somma dei premi medesimi risulti inferiore o uguale a € 230.000 (non è prevista una suddivisione dell’appalto in sub-lotti).